Emergenza minoranze irachene. Dona ora!

Distribuzioni di aiuti umanitari al 30 giugno 2015

Distribuzioni di aiuti umanitari al 30 giugno 2015

 

Da metà giugno 2014 sono centinaia di migliaia le persone in fuga nel Kurdistan iracheno. Un ponte per… si è attivato immediatamente per rispondere all’emergenza, grazie alla generosità di tanti sostenitori e forti dei solidi legami costruiti con associazioni e attivisti in 25 anni di lavoro in Iraq.

Oltre alla distribuzione di aiuti umanitari, abbiamo avviato programmi di protezione e ascolto, supporto psico-sociale, informazione e orientamento, educazione. Mentre prosegue il nostro decennale impegno per la tutela del patrimonio culturale delle minoranze e per il sostegno alla società civile. Per superare la risposta alla prima emergenza e costruire un futuro di pace e dialogo.

Ma la crisi continua. Abbiamo bisogno anche del tuo sostegno.

Scopri cosa abbiamo fatto nell’ultimo anno, leggi il nostro breve  report: Un anno di lavoro per l’emergenza Iraq 2014-2015.

 

Sostieni il nostro impegno per le minoranze irachene. Dona ora!

 

Online con Carta di Credito
Online con PayPal
Con bollettino postale su ccp 59927004
intestato a “Associazione Un ponte per…”
Causale “Emergenza Iraq”
Con bonifico bancario sul conto corrente n°100790 Banca Popolare Etica
intestato a “Associazione Un ponte per…”
IBAN: IT52 R050 1803 2000 0000 0100 790 - Causale “Emergenza Iraq”

 

 

Attivati! Partecipa alla campagna Emergenza Iraq

 

Organizza un evento di informazione e raccolta fondi: un incontro pubblico, una raccolta fondi tra amici e colleghi, un serata di musica, un semplice apertitivo soldiale. Sono molte le cose che puoi fare, scrivi a comunicazione@unponteper.it.
Attiva un sostegno a distanza. Trasforma la tua donazione di Natale in un sostegno a distanza. Con il programma Farah puoi garantire cure mediche ai bambini delle minoranze irachene affetti da malattie croniche. Bastano 30 euro al mese. Scrivi a sostegni@unponteper.it.
Conosci l'Iraq e lo staordinario mosaico di culture che lo compongono. Acquista e regala a Natale le nostre ultime pubblicazioni: Books and documents, heritage of Iraqi minorities e La crisi irachena. Cause ed effetti di una storia che non insegna.

 

 

 

Un ponte per è una Onlus e una ONG, pertanto i contributi erogati (da privati e imprese) a suo favore sono deducibili e detraibili: clicca qui per saperne di più.

'

Switch to our mobile site