Walking Sounds: musiche dal Kurdistan iracheno

13 febbraio 2018, 11:48

“.. abbiamo la fortuna di poter interloquire con persone diverse attraverso il linguaggio comune della musica”. Luca Chiavinato

Nell’estate 2016 Sammaan e Hana, giovani curdi iracheni, sono venuti a Padova per raccontare l’esperienza dei Centri Giovanili nel Kurdistan Iracheno, coordinati da Un Ponte Per …, e hanno conosciuto Luca Chiavinato e Dario Bano.

Da questo incontro è nata l’idea di una residenza artistica nel Kurdistan Iracheno.

walkingsound_4

Le musiche registrate durante il workshop musicale con giovani profughi siriani, sfollati iracheni e curdi, sono state arrangiate e rielaborate in collaborazione con i musicisti padovani Silvia Rinaldi, Aisha Ruggeri, Francesco Ganassin e Sergio Marchesini, l’Associazione Bel Teatro e con il supporto tecnico di Franz.Suono. Il disco, prodotto da Caligola Records contiene 11 pezzi realizzati da 11 ragazzi e 9 ragazze che danno vita al gruppo Mshakht, intramezzati da suoni registrati dal vivo a Domiz Camp.

La copertina è di Claudio Calia, autore del fumetto “Kurdistan. Dispacci dal fronte iracheno” (BeccoGiallo 2017).

Il CD è stato presentato nel dicembre 2017 al Kurdish Social Forum a Sulaymaniyha.

La realizzazione è stata possibile grazie a Un Ponte Per … e Associazione Ya Basta – Caminantes.

Puoi acquistare il CD a questo link.

 

walkingspunds_2