CON GLI OBIETTORI IN RUSSIA, BIELORUSSIA E UCRAINA

DIFENDI IL DIRITTO DI OBIEZIONE DI COSCIENZA

Dall'inizio dell'illegittima invasione russa dell'Ucraina, la narrazione dominante continua a ripetere che non esiste un’alternativa alle armi.

Eppure in Ucraina e in Russia ci sono migliaia di persone, di cui nessuno parla, che si rifiutano di imbracciare le armi, uccidere o essere ucciso e chiamano all'obiezione di coscienza.

Hanno bisogno di noi, del nostro sostegno e del sostegno di tutte le persone che non credono nella guerra come risoluzione delle controversie internazionali.

Un Ponte Per si unisce all'appello "Object War" lanciato da Connection e.V., Int. Fellowship of Reconciliation, European Bureau for Conscientious Objection and War Resisters' Int. in difesa degli obiettori di coscienza in Russia, Bielorussia e Ucraina. 

Unisciti a Un Ponte Per. 

LA GUERRA CANCELLA I DIRITTI. DIFENDI IL DIRITTO DI CANCELLARE LA GUERRA

 

Firma per chiedere la protezione europea per gli obiettori.

 

COSA CHIEDIAMO

Alla Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen,
Al Presidente del Consiglio europeo, Charles Michel,
Al Presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola

Chiediamo di:

  • Concedere protezione e asilo ai disertori e agli obiettori di coscienza della Bielorussia e della Federazione Russa.
  • Esortare il governo ucraino a smettere di perseguitare gli obiettori di coscienza e a garantire loro il pieno diritto all'obiezione di coscienza al servizio militare.
  • Aprire le frontiere a chi si oppone alla guerra nel proprio Paese mettendo a rischio la propria persona.

 

PERCHÉ È IMPORTANTE LA TUA FIRMA

Dal 24 febbraio Federazione Russa sta conducendo una guerra di aggressione in Ucraina, con conseguenze devastanti. A distanza di mesi sembra che non si intraveda una fine.

Eppure, sappiamo che uomini e donne di tutte le parti si stanno sottraendo a crimini di guerra. Decine di migliaia di persone hanno lasciato la Federazione Russa e la Bielorussia per evitare di essere reclutati per la guerra. Altri migliaia hanno lasciato l'Ucraina perché vedono in pericolo il proprio diritto umano all'obiezione di coscienza.

Firma per la campagna Object War: ogni recluta può essere un obiettore di coscienza, ogni soldato un disertore.

 

Firma per chiedere la protezione europea per gli obiettori.

 

VUOI CONTRIBUIRE ALLE SPESE LEGALI DI UN OBIETTORE?

UNISCITI ALLA CAMPAGNA DI UN PONTE PER

Difendi la vita e la libertà di chi rifiuta di arruolarsi, uccidere o essere ucciso. Partecipa alle spese legali di un obiettore di coscienza ucraino e di chi si espone pubblicamente contro questa guerra. 

Partecipa alle spese legali di un obiettore di coscienza in Ucraina.
Sostieni i Costruttori e le Costruttrici di Pace.