Siria. Dalla loro parte

Da anni la Siria è travolta da una guerra che ha causato la peggiore catastrofe umanitaria degli ultimi decenni. Solo nel nord est del paese sono oltre 1 milione e 500 mila le persone in stato di bisogno. Ad ottobre 2017 la città di Raqqa è stata liberata da Daesh, ma è stata ridotta in macerie e migliaia di famiglie sono oggi sfollate.

Abbiamo scelto di stare dalla loro parte, garantendo assistenza sanitaria ai civili e protezione per le vittime di violenza.

Sosteniamo le cliniche della Mezzaluna Rossa Curda (Heyva Sor a Kurd) per fornire assistenza medica gratuita; abbiamo creato un sistema di ambulanze e unità sanitarie mobili che si spostano nelle aree più isolate nei Governatorati di Raqqa, Hasakeh, Deir er Zor; abbiamo realizzato Centri di primo soccorso nei campi profughi; stiamo ricostruendo gli ospedali distruttiRaqqa e Tabka, e teniamo corsi di formazione per i medici, perché il loro intervento sia sempre più efficace.

Noi stiamo dalla loro parte. Puoi farlo anche tu.

 

 

Ecco dove c'è bisogno del tuo aiuto

 

 

 

Cosa devi sapere prima di fare una donazione a Un Ponte Per...

 

Per 1 euro donato, tratteniamo  solo 11 centesimi per le spese di gestione delle nostre sedi, per le attività di comunicazione e raccolta fondi, per i costi del personale. Il resto lo impieghiamo in concrete azioni di solidarietà.

Un Ponte Per... è una ONLUS. Tutte le donazioni effettuate a nostro favore da privati e imprese godono di agevolazioni fiscali. Clicca qui per saperne di più.

Ogni anno spendiamo 2 euro per ciascun donatore per inviare aggiornamenti sul nostro lavoro. Con una donazione online ci aiuti a ridurre i costi di spedizione e il consumo di carta.

Dona ora

1 Frequenza

2 Valore della tua donazione

3 Modalità di pagamento

Scegli il metodo di pagamamento che preferisci

4 Dati personali

Inserisci i tuoi dati anagrafici