5×1000

Diritti. Inclusione. Protezione.

Anche quando le guerre finiscono, le battaglie continuano.
Quelle per i diritti.
Quelle per l'inclusione e la parità.
Quelle per la protezione delle vittime di violenza.

Crediamo nel ruolo centrale delle donne nella costruzione della pace.
Perché sono capaci di immaginare società inclusive e giuste.

Crediamo nel coraggio delle donne che si battono per i loro diritti, e così facendo costruiscono società in cui sono garantiti quelli di tutte e tutti.

Crediamo nella loro capacità di proteggere e accogliere altre donne, e ricominciare da capo insieme.

Crediamo nel loro apporto fondamentale ad un tipo di cooperazione che vada oltre l'assistenzialismo, e scriva traiettorie di sviluppo sostenibili.

La pace, per noi, è donna. Costruiamola insieme.

 

Dona il tuo 5x1000 a Un Ponte Per...

Per te è solo una firma, a noi permette di continuare a costruire pace, dialogo e solidarietà tra i popoli. E dare voce a chi non ha voce. Facciamolo insieme.

#BastaUnaFirma

 

Come? E' semplice:

Nella tua prossima dichiarazione dei redditi, nell’apposito spazio “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative”:

1. Inserisci il Codice Fiscale 96232290583 e il nome Un Ponte Per...

2. Metti la tua firma.

 

Come impieghiamo i fondi del 5x1000?

I fondi raccolti grazie al 5x1000, ogni anno, ci permettono di rafforzare il nostro intervento, rendendo più efficace la nostra azione sulla base delle necessità che i nostri operatori e le nostre operatrici monitorano sul campo.

Ecco cosa abbiamo fatto nel corso dell'anno passato, scarica il RAPPORTO ATTIVITÀ 2018 >>

 

 

COME DESTINARE IL 5x1000


Per donare il 5×1000 a Un Ponte Per… è sufficiente indicare la tua scelta inserendo il codice fiscale 96232290583 nella casella: “Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni” presente nei modelli di dichiarazione dei redditi: Modello Unico PF, Modello 730.

Puoi destinare il 5×1000 anche se non hai l’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi. Basta compilare l’ultima pagina del modello CUD e consegnarla, in busta chiusa:

  • al proprio CAAF di zona o al proprio commercialista di fiducia. Quest’ultimo deve rilasciare, anche se non richiesta, una ricevuta, attestante l’impegno a trasmettere le scelte; 
  • ad uno sportello di un ufficio postale banca (il servizio è gratuito). Ricorda che sulla busta occorre scrivere “scelta per la destinazione del cinque per mille dell’Irpef” e indicare cognome, nome e codice fiscale del contribuente.