Power

 

Il progetto "Promuovere il rafforzamento economico e sociale delle donne vulnerabili in Giordania, Libano ed Egitto"  ha come scopo la promozione dell’empowerment sociale ed economico della popolazione femminile siriana rifugiata e giordana vulnerabile.

Obiettivo del progetto è quello di contribuire alla creazione di opportunità lavorative e delle forme di reddito e di associazione sostenibili a medio-lungo termine per donne siriane e giordane rifugiate che vogliono avviare la propria attività lavorativa.

Dopo l’individualizzazione di alcune cooperative già avviate, che hanno bisogno di essere rafforzate, con le donne beneficiarie del progetto verranno organizzati seminari e corsi di formazione specifici.

Le attività principali del progetto si focalizzeranno principalmente sulla formazione in gestione di impresa e sull’acquisizione di competenze tecniche – corsi di marketing, tecniche di vendita, formazione sulla produzione artigianale e corsi di tecniche relazionali con i clienti.

L’iniziativa ha come obiettivo finale quello di contribuire a migliorare le condizioni di vita delle donne giordane vulnerabili e delle donne siriane rifugiate nel Governatorato di Ma’an attraverso la creazione di imprese indipendenti generatrici di reddito.

 

IN BREVE


Nome progetto: Power. Promuovere il rafforzamento economico e sociale delle donne vulnerabili in Giordania, Libano ed Egitto.

Tipologia intervento: Emporwerment 

Destinatari: Donne rifugiate siriane e comunità ospitante  

Durata: Novembre 2019 - Novembre 2020 

Area d'intervento: Ma'an, Giordania

Partner locale: Progetto in consorzio con Arci Culture Solidali (ARCS) capofila e i seguenti partner: Caritas Egypt, Mada Association, Noor al Hussein Foundation (NHF), ARDD-Legail Aid, Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo (AIDOS), Ricerca e Cooperazione (RC), Progetto Sud.

Finanziato da: AICS